Giordania con bambini

Giordania con bambini: 5 attività per la famiglia!

Un viaggio in Giordania con i bambini è divertente! È uno dei paesi più sicuri del Medio Oriente e c’è abbastanza da vedere per divertirsi per almeno una settimana e mezza. Abbiamo visitato il paese in combinazione con il vicino Israele e abbiamo visitato diversi luoghi di questo bellissimo paese. Dopo aver visitato il paese, ti elenchiamo le migliori attività che puoi fare in Giordania con i bambini!

Giordania con bambini
Giordania con bambini

Giordania con bambini: conoscere in anticipo

Puoi visitare la Giordania con i bambini senza problemi, ma ci sono alcune cose da tenere in considerazione. Ne elenchiamo alcuni.

– per esplorare i punti salienti della Giordania con i bambini hai bisogno di poco più di una settimana. Noi abbiamo esplorato il paese in combinazione con un viaggio in Israele, ma in circa 10 giorni puoi già vedere molto del paese. Puoi scegliere di andare in campagna con una breve vacanza per bambini, ma ti consigliamo di partire già il venerdì, ad esempio, e di tornare a casa solo la domenica sera, in modo da restare in campagna per nove giorni interi.

Le vacanze di maggio sono l’occasione ideale per visitare il paese, visto che hai due settimane a disposizione. Il volo da Amsterdam dura poco più di quattro ore, quindi non è male. Tra l’altro, in Giordania non fa caldo durante i mesi invernali, ma solo circa 10 gradi.

– Tieni conto di quando cade il Ramadan quando organizzi un viaggio in Giordania con i bambini. Non l’abbiamo fatto e per questo abbiamo riscontrato parecchi problemi. Per questo motivo, molti ristoranti sono chiusi durante il giorno e difficilmente si può trovare qualcosa da mangiare o da bere. Nel pomeriggio ad Aqaba potevamo solo prendere del cibo da MacDonalds per portarlo via, ma anche con quel cibo non potevamo superare facilmente la sicurezza del nostro hotel.

Tuttavia, è un bel momento quando tutti sono seduti in un ristorante in attesa di poter mangiare e tutti iniziano a mangiare insieme. Assicurati di evitare questo periodo se stai visitando la Giordania con dei bambini.

– È possibile esplorare il paese con i mezzi pubblici, ma con i bambini è molto meglio noleggiare un’auto. Le strade sono a posto e in genere non sono molto trafficate (tranne che nelle grandi città come Amman).

– Le vaccinazioni raccomandate dalla GGD per il paese sono la DTP e l’epatite A. Tienile a mente in anticipo. Avrai anche bisogno di un visto, ma potrai acquistarlo sul posto. A proposito, puoi anche acquistare il Jordan Pass, con il quale non avrai bisogno di un visto. Ne parleremo più avanti.

Giordania con bambini
Giordania con bambini

Giordania con bambini #1: Petra

Quasi tutti i turisti che visitano la Giordania visitano Petra. Petra è stata eletta qualche anno fa una delle nuove sette meraviglie del mondo, e a ragione! Questa antica città costruita nel deserto è bellissima da visitare e anche molto fotogenica. Naturalmente, devi tenere presente che può essere molto affollato e particolarmente caldo in alcuni mesi estivi. Per evitare il più possibile la folla e il caldo, è meglio uscire con i bambini il prima possibile. La maggior parte dei bambini si sveglia presto, quindi parti subito per Petra!

Scavata nella roccia rossa, l’intera città era molto ricca 2.000 anni fa. Se vuoi visitare Petra allora devi acquistare il Jordan Pass. Con questo pass potrai visitare decine di attrazioni del paese “gratuitamente” e anche il visto non costerà nulla. L’ingresso a Petra e il visto insieme sono già più costosi dell’acquisto del Jordan Pass. E poi puoi anche visitare tante altre attrazioni in tutto il paese. Puoi ordinare il Jordan Pass online qui. A proposito, non dimenticare di portare con te il passaporto, perché ti servirà sempre per questa attrazione.

Giordania con bambini
Giordania con bambini

La città di Petra è enorme, ma ci sono alcuni luoghi che vale la pena vedere. Anche la città non è tutta aperta ai turisti. Soprattutto con i bambini, ci concentreremmo sui punti salienti della città! Il luogo più famoso è il Tesoro. Questo luogo è visibile in tutte le immagini se cerchi il termine Petra.

Ci sono anche le Tombe Reali, il Monastero e il Siq. Utilizziamo sempre l’app maps.me per orientarci in una città e puoi anche individuare questi luoghi in anticipo nell’app. L’applicazione non richiede il WIFI, quindi è molto comoda per orientarsi in città!

Tra l’altro, per raggiungere le varie attrazioni c’è un po’ di strada da fare a piedi e ci sono diversi animali con cui puoi fare il viaggio. Ovviamente bisogna pagare per questo (nonostante a volte dicano che è gratuito), ma noi abbiamo camminato tutto da soli.

Giordania con bambini
Giordania con bambini

Con i bambini piccoli potrebbe essere un po’ lontano, ma porta con te un marsupio con cui puoi trasportare i bambini. Non ci è sembrato che le bestie fossero super in forma e quindi non consigliamo di cavalcarle. Naturalmente, è bene dare ai tuoi figli scarpe adeguate e non infradito.

Tra l’altro, è anche possibile visitare una versione più piccola di Petra: La piccola Petra. Questa parte è molto meno visitata dai turisti e da qui è possibile raggiungere a piedi il simbolo del Monastero. Naturalmente, puoi visitare Petra anche con una guida. Presso il centro visitatori potrai prenotare una guida che ti mostrerà questa antica città.

Naturalmente, puoi visitare Petra in due giorni anche con i bambini. Il costo è quasi lo stesso e poi puoi scegliere di andare per qualche ora al mattino e passare il resto della giornata a rilassarti in piscina. Per ulteriori consigli e informazioni su questo luogo, consulta il blog Visitare Petra.

Giordania con bambini
Giordania con bambini

Giordania con bambini #2: Wadi Rum

Una seconda attrazione da non perdere durante un viaggio in Giordania con bambini è il deserto del Wadi Rum. Questo è davvero uno dei deserti più belli del mondo e noi lo abbiamo esplorato con una gita di un giorno dalla città di Aqaba, dove si trovava il nostro hotel con piscina. Con il senno di poi, ci sarebbe piaciuto trascorrere una notte in questo splendido deserto.

Tra l’altro, questi viaggi sono offerti in tutto il deserto. Non c’è da preoccuparsi se non ci saranno più viaggi da prenotare. Dopo tutto, il deserto è enorme. Puoi scegliere di fare il tour da solo con la tua famiglia o con un gruppo. Ovviamente, quest’ultimo è molto più economico. Qui prenderai una jeep 4×4 nel deserto. Con un’auto privata a noleggio, questo non è adatto e lo sconsigliamo.

Giordania con bambini
Giordania con bambini

Puoi raggiungere con un’auto a noleggio il villaggio di Wadi Rum, che si trova vicino al deserto, e da lì partono la maggior parte dei tour nel deserto. Naturalmente, è anche possibile passare la notte in una tenda beduina. È un’esperienza molto bella dormire nel deserto in questo modo. Di solito la cena e la colazione sono incluse nel prezzo.

Il Wadi Rum non è solo un deserto sabbioso, ma presenta anche molte dune e formazioni rocciose. Per i bambini, ovviamente, una grande area per giocare. Nel deserto si trovano ancora molte tracce degli antichi abitanti: i Nabatei. Ad esempio, un tour ti porterà davanti ad antichi petroglifi degli abitanti di un tempo, che sono decisamente speciali da vedere.

Giordania con bambini
Giordania con bambini

Nel deserto stesso, ci sono diverse attrazioni che vengono mostrate durante il tour. Diverse formazioni rocciose insolite affiancate o a forma di fungo. Ci sono anche delle bellissime rocce a forma di arco. A causa delle rocce rosse e della luce che cade su di esse, anche il colore delle rocce continua a cambiare, regalandoti foto diverse.

Nel deserto, hai buone probabilità di incontrare anche antichi abitanti del deserto con un intero gruppo di cammelli. Per i bambini, ovviamente, è interessantissimo vedere da vicino queste bestie. Naturalmente, ci saranno regolarmente delle soste lungo il percorso per bere una tazza di tè. Per noi visitare questo deserto è stata un’esperienza davvero bella!

Giordania con bambini
Giordania con bambini

Giordania con bambini #3: Amman

È difficile ignorare la capitale Amman quando si visita la Giordania con i bambini. Per la maggior parte dei viaggiatori, questa è la città in cui si arriva in aereo. L’attrazione principale della città è la Cittadella di Amman. Qui troverai i resti degli antichi romani, ma immaginiamo che con i bambini sia un po’ meno interessante. C’è anche un antico teatro romano, ma ovviamente è un po’ come la Cittadella di Amman.

Ci sono delle attrazioni specifiche da fare nella capitale della Giordania con i bambini? Sì, ci sono sicuramente. Ad esempio, in città c’è un divertente museo per bambini, dove i bambini possono giocare e scoprire molte cose. Si tratta di una combinazione di esperimenti di ogni tipo, laboratori creativi e semplice divertimento. Soprattutto con i bambini piccoli, qui puoi divertirti per mezza giornata.

È anche divertente fare un tour del centro città e visitare un souk, ad esempio. Questi sono mercati colorati. Ad esempio, c’è il souk Mango che si trova vicino al teatro romano e il souk dell’oro, dove puoi trovare soprattutto gioielli. A questo proposito, è sempre divertente curiosare in uno di questi mercati quando si visita la Giordania con i bambini.

Giordania con bambini
Giordania con bambini

Giordania con bambini #4: Mar Morto

Puoi anche visitare il Mar Morto in Giordania con i bambini. Siamo stati indecisi se includere questo luogo nella nostra lista, dato che il Mar Morto spesso sembra più rilassante di quanto non sia in realtà. Questo perché si galleggia nell’acqua perché è per un terzo salata e questo rende l’acqua molto più pesante del normale. È anche il luogo più basso del mondo, con 427 metri sotto il livello del mare.

Questo rende il mare un po’ appiccicoso e le ferite sul corpo possono essere molto dolorose. Inoltre, assicurati che i tuoi bambini non si strofinino gli occhi con le mani se sono stati in acqua. Naturalmente, poter galleggiare nel mare è un’esperienza molto bella per i bambini, ma non aspettarti di trascorrere ore e ore in riva al mare, perché il mare non è adatto a questo tipo di attività. A proposito, non indossare nemmeno i costumi da bagno più recenti, perché è probabile che si scoloriscano molto. Lo stesso vale per i gioielli.

Tra l’altro, abbiamo anche visto persone che si strofinavano con il fango del Mar Morto. Può avere un buon effetto sulla tua pelle. La visita al Mar Morto è meglio programmarla alla fine del tuo viaggio in Giordania. Il Mar Morto è accessibile principalmente dai resort, che distano 45 minuti di auto dall’aeroporto. In questo modo potrai rilassarti in un resort con i tuoi figli l’ultimo giorno, visitare il Mar Morto e poi raggiungere l’aeroporto.

Puoi visitare il Mar Morto con i bambini in Giordania dai seguenti resort:

Giordania con bambini
Giordania con bambini

Giordania con bambini #5: Aqaba

Se stai cercando una località in Giordania con bambini dove poter fare una pausa dalla spiaggia e avere a disposizione diversi resort con grandi piscine, allora dovresti trovarti nel sud del paese, ad Aqaba. Abbiamo trascorso la maggior parte del nostro tempo qui in Giordania e da questo resort abbiamo visitato anche Petra e il deserto del Wadi Rum.

Tra l’altro, accanto ad Aqaba, c’è anche un villaggio turistico un po’ più a sud, chiamato Tala Bay. Qui ci sono molti resort di qualità. Noi stessi abbiamo dormito all’hotel Double Tree Hilton di Aqaba. Si tratta di un bell’hotel con una grande piscina e una spiaggia privata. Devi andare qui per il sole e il relax, perché non c’è molto da fare in città.

Qui è possibile fare snorkeling, anche se non bisogna aspettarsi molto da questo tipo di attività. Inoltre, è divertente passeggiare per Aqaba. Anche qui puoi visitare un souk e mangiare e bere qualcosa. Ogni giorno andavamo a piedi in città per mangiare qualcosa la sera. Aqaba è un luogo ideale per soggiornare in Giordania con i bambini per qualche giorno e rilassarsi un po’.

Giordania con bambini
Giordania con bambini

Dove alloggiare in Giordania con i bambini?

Durante un viaggio in Giordania con bambini, potrai dormire in diversi luoghi del paese. Ad esempio, noi stessi abbiamo visitato il deserto del Wadi Rum da Aqaba e anche Petra, ma ovviamente puoi dormire vicino a queste attrazioni. Per la maggior parte dei turisti, una visita alla capitale Amman sarà anche tra i luoghi in cui trascorrere la notte, dato che per la maggior parte delle persone è il luogo in cui volano dai Paesi Bassi.

Per Aqaba e Amman, elenchiamo di seguito le migliori opzioni per ogni fascia di prezzo. Clicca sul link blu per maggiori informazioni sull’hotel.

Amman:

Hotel economico: Arab Tower Hotel

Hotel di media categoria: Naylover Hotel Suites

Hotel di lusso: City Rose Hotel Suites

Per un elenco di tutte le strutture ricettive di Amman, dai un’occhiata qui.

Aqaba:

Hotel economico: Casablanca Hotel & Suites Aqaba

Hotel di fascia media: Turquoise Hotel

Hotel di lusso: DoubleTree Hilton Aqaba. Noi stessi abbiamo soggiornato in quest’ultimo hotel e lo abbiamo trovato un ottimo albergo. Una bella piscina grande e una spiaggia privata.

Per un elenco di tutti gli alloggi di Aqaba, dai un’occhiata qui.

Giordania con bambini
Giordania con bambini
Torna in alto