Parco Nazionale di Banff con bambini

Cosa fare nel Parco Nazionale di Banff con i bambini? Banff si trova a un’ora e mezza di macchina da Calgary ed è davvero una tappa imperdibile del tuo tour del Canada occidentale. La città stessa è un punto di partenza ideale per visitare l’omonimo parco nazionale con i suoi famosissimi Lake Louise e Moraine Lake. Anche un giro in gondola sulla Sulphur Mountain è da non perdere quando si è a Banff con i bambini. Siamo stati qui con nostro figlio di 5 anni e nostra figlia di 2 anni e non ci siamo annoiati neanche per un attimo. Di seguito abbiamo elencato le migliori attività nella zona di Banff.

Il periodo migliore per viaggiare nel Parco Nazionale di Banff con i bambini

Il periodo migliore per visitare il Parco Nazionale di Banff con i bambini va dall’inizio di giugno alla fine di settembre. Anche luglio e agosto sono immediatamente i mesi più affollati, ma è il periodo in cui il tempo è più bello e puoi essere sicuro che non ci sia più neve sulle strade.

Siamo stati lì a giugno e ad agosto, e a giugno c’è stata solo pioggia e abbiamo dovuto indossare i cappotti invernali. Ad agosto il tempo è stato splendido e abbiamo potuto indossare i nostri abiti estivi. Quindi, ovviamente, devi anche essere un po’ fortunato con il tempo.

Biglietto d’ingresso al Parco Nazionale di Banff

Per l’ingresso al Parco Nazionale di Banff, si pagano 11 dollari di ingresso singolo al giorno per un adulto. Puoi anche acquistare un Parks Canada Discovery Pass e l’ingresso a diversi parchi nazionali è incluso nel prezzo. Se visiti diversi parchi nazionali, questo pass può essere più economico rispetto all’acquisto di un biglietto separato ogni volta. Informati prima se viaggi nel Canada occidentale con i bambini.

Per il Parco Nazionale di Banff, i bambini fino a 17 anni non pagano nulla. Possono entrare gratuitamente nel Parco Nazionale di Banff. Per maggiori informazioni sull’ingresso singolo al Parco Nazionale di Banff e sul Parks Canada Discovery Pass, consulta questo sito.

Parco Nazionale di Banff con bambini

Trasporto nel e per il Parco Nazionale di Banff

Abbiamo visitato Banff in camper. In effetti, stavamo facendo un tour del Canada occidentale e avevamo affittato un camper. Per noi viaggiare in camper è davvero il modo ideale per godere appieno della splendida natura che il Canada occidentale ha da offrire. Abbiamo soggiornato nel Parco Nazionale di Banff presso il Tunnel Mountain Village I.

Si tratta di un campeggio situato vicino alla città di Banff. Da qui partono regolarmente gli autobus per la città e per le altre attrazioni vicine. Questi viaggi in autobus costavano solo pochi euro ogni volta e gli autobus passavano circa 4 volte all’ora, molto regolarmente.

Oltre a noleggiare un camper, è ovviamente possibile anche noleggiare un’auto ed esplorare il Canada occidentale con la famiglia. La maggior parte delle famiglie con bambini noleggia un’auto all’aeroporto di Calgary o all’aeroporto di Vancouver. In entrambi gli aeroporti puoi noleggiare un’auto tramite Sunny Cars. Con Sunny Cars, la maggior parte delle assicurazioni e spesso anche la franchigia sono incluse nel prezzo dell’auto a noleggio.

Per maggiori informazioni sul noleggio di un’auto all’aeroporto di Calgary, dai un’occhiata qui e sul noleggio di un’auto all’aeroporto di Vancouver qui.

Parco Nazionale di Banff con bambini

Attività per bambini Parco Nazionale di Banff

#1 Prendi la gondola per raggiungere la cima della Sulphur Mountain

Banff si trova tra le montagne e quando sali con la gondola hai una vista fantastica di tutte le vette della Sulphur Mountain. Una volta arrivati in cima, non si tratta solo di un punto panoramico. C’è molto da fare qui.

La gondola dura circa 8 minuti e puoi portare quattro persone. Ci siamo stati con nostro figlio di 5 anni e nostra figlia di 2 anni e questo è andato più che bene. È bene sapere che i bambini fino a 5 anni sono gratuiti. Puoi anche acquistare un biglietto famiglia. In questo modo potrai ottenere un biglietto gratuito per un bambino per ogni adulto pagante.

Tuttavia, questo deve avvenire entro le 12:00. Dopo questa data, un biglietto famiglia non è più valido. Il biglietto costa 66 dollari a persona, un prezzo piuttosto elevato. Secondo noi ne è valsa la pena, perché l’esperienza della gondola e il panorama sono stati davvero fantastici. La nostra figlioletta avrebbe preferito tornarci, le è piaciuto molto.

Cosa c’è da fare in cima alla montagna? Puoi fare una breve passeggiata di circa un chilometro. Questa passeggiata consiste in piattaforme di legno con tutti i tipi di scale e anche molte panchine per riposare. Su queste panchine puoi ammirare la vista del Bow River e del Fairmont Banff Springs Hotel, ad esempio. Durante questa escursione abbiamo visto diversi scoiattoli e marmotte di montagna.

Anche all’interno del Centro di Interpretazione c’è molto da fare: Ci sono diversi ristoranti, tra cui uno StarBucks. Ci sono anche negozi e molti posti dove sedersi per un po’. Per i bambini, inoltre, ci sono attività di ogni tipo da fare. Ci sono diversi punti in cui i bambini possono giocare. Potranno accamparsi in tenda, esplorare con lo zaino pesante di un alpinista, vedere quanto sono grandi le impronte delle zampe di un orso e molto altro ancora (cerca Centro interpretativo).

Potresti anche scaricare un’applicazione (in inglese, però) che permette di rispondere a tutti i tipi di domande e di esplorare. Non l’abbiamo fatto perché i nostri figli si stavano già divertendo molto.

In totale, siamo rimasti in montagna per circa mezza giornata. Potresti dedicare ancora più tempo a questa gita non prendendo la gondola per salire o scendere dalla montagna, ma percorrendo a piedi il sentiero che sale o scende. Ci vorrà circa un’ora e mezza se si scende a piedi. Con due bambini piccoli, abbiamo pensato che la gondola fosse un’idea leggermente migliore.

Parco Nazionale di Banff con bambini

#2 Visita i laghi Lake Louise e Moraine Lake, famosi in tutto il mondo

Se sei in Canada con i bambini, non puoi non vedere questi famosi laghi. Il lago Louise si trova in mezzo alle montagne e ha un colore turchese mozzafiato. Il lago assume questo colore perché nell’acqua sono presenti dei minerali. Questo, a sua volta, è dovuto allo scioglimento dei ghiacciai circostanti. In una giornata di sole, il lago è davvero bellissimo!

Anche il lago Moraine è circondato da splendide cime montuose ed è anche chiamato La valle delle dieci cime. Il Moraine Lake ha un colore blu più acceso, così diverso dal Lake Louise, ma anche molto bello!

In entrambi i laghi puoi fare diverse passeggiate, da 1 chilometro a circa 10 chilometri. A Lake Louise puoi anche fare un’escursione fino a una casa da tè. Si tratta di un percorso molto bello di circa 5 chilometri in totale. Si tratta comunque di un percorso molto duro, che richiede circa 3 ore senza bere. Non abbiamo fatto questo percorso a causa dei nostri figli. Abbiamo fatto una breve passeggiata lungo il lago in entrambi i laghi.

Inoltre, è possibile andare in canoa sul lago. Tuttavia, non abbiamo fatto neanche questo perché c’era una coda lunghissima e perché l’abbiamo trovato davvero troppo costoso. Noleggia una canoa per 155 dollari l’ora!

Anche raggiungere i laghi richiede un certo sforzo. Infatti, non puoi parcheggiare la tua auto o il tuo camper nel parcheggio (in alta stagione). È necessario acquistare un biglietto per il bus navetta con 48 ore di anticipo. Il biglietto costava solo 8 dollari a persona e i bambini erano gratis.

Non è molto costoso, ma senza il biglietto non è possibile accedere a questi laghi. Si può fare, ma poi si finisce per rivolgersi ad agenzie esterne che chiedono circa 100-200 dollari. Il bus navetta ti porterà ad entrambi i laghi. Solo l’orario di partenza è fisso e poi puoi rimanere quanto vuoi. Puoi anche decidere l’ordine dei laghi.

Un ultimo consiglio: tieni presente che è affollato! Puoi andare molto presto con il primo autobus, ad esempio, o più tardi con uno degli ultimi, ma rimane una delle attrazioni più visitate del Canada e questo era evidente da tutti i turisti che passeggiavano.

Banff con i bambini

#3 Cascate di Bow

Bow Falls si trova a circa 15 minuti a piedi da Banff. Quindi una distanza ideale per i bambini piccoli. Il sentiero che vi conduce è ampio e ben tracciato. La cascata in sé non è molto spettacolare, ma è molto facile da raggiungere con i bambini e la cosa bella è che possono anche seguire l’acqua per molto tempo e vedere che inizia a scorrere sempre più velocemente quanto più ci si avvicina alla cascata.

Dalla cascata si ha anche una vista del grandioso Fairmont Banff Springs Hotel, l’albergo più famoso e anche più costoso di Banff. Il nostro figlioletto ha pensato che fosse spettacolare vedere l’acqua scrosciare in quel modo, senza sapere che avremmo visto molte altre cascate molto più alte di questa.

A proposito, quando sei a Banff con i bambini, non dimenticare di fermarti al centro visitatori. Qui puoi prendere un libretto con tutti i tipi di compiti che ti faranno guadagnare una collana con un distintivo. I nostri figli hanno ritirato diversi libretti nei vari centri visitatori, dove hanno guadagnato una nuova collana e un nuovo distintivo in ogni luogo o parco nazionale. Inoltre, ogni centro visitatori dispone di una buona connessione WIFI e spesso di mostre divertenti per i bambini.

#4 Lago Johnson, Lago Minnewanka e Lago Vermilion

Oltre a Lake Louise e Moraine Lake, ci sono altri laghi da vedere nei dintorni di Banff. Andavamo ancora al lago Johnson, tra gli altri posti, con i bambini. Anche in questo caso, il lago è facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici. Dalla fermata dell’autobus, la passeggiata è molto breve e al lago puoi scegliere la distanza che vuoi percorrere. Questo vale anche per il lago Minnewanka. Il lago Vermilion è un po’ più difficile da raggiungere, ma va bene anche con un’auto o un camper.

Al lago Minnewanka puoi anche fare una crociera sul lago. Poi navighi sul lago blu turchese con una fantastica vista sulle cime delle montagne. Il tempo era piuttosto nuvoloso, quindi ci siamo limitati a dare un’occhiata in giro e non siamo andati in barca. È stata inoltre programmata un’altra crociera a Spirit Island nel corso di queste vacanze.

Con tutti i laghi, se fai un’escursione qui, hai grandi possibilità di avvistare animali o fauna selvatica, come la chiamano in Canada. Orsi, pecore bighorn, volpi e, naturalmente, alci si incontrano quasi sicuramente seguendo il sentiero intorno al lago.

Quello che è piaciuto molto a noi e soprattutto ai bambini è stato guardare i laghi Vermilion e vedere passare un enorme treno lungo. Questo treno aveva almeno 200 vagoni. È stato comunque molto bello da vedere e ha fornito anche una bella immagine.

Attività per bambini Banff

#5 Cave & Basin National Historic Site

È qui che è stata scoperta la prima sorgente calda di Banff nel 1883. Un tempo i bagni di acqua calda erano molto utilizzati perché si riteneva che avessero proprietà medicinali. Oggi le terme non sono più in uso, ma è ancora possibile dare un’occhiata all’interno e ai dintorni delle terme e seguire un breve percorso lungo il ruscello attraverso delle assi di legno.

Anche all’interno del centro informazioni c’era molto da fare. Potresti vedere e annusare la fonte originale in una grotta. Che odore di zolfo! I bambini hanno anche potuto svolgere alcune attività legate alla storia di Banff. Oltre a queste attività, c’erano anche diverse mostre che si potevano visitare. Quando eravamo lì, si trattava della storia di Banff.

A noi e ai bambini sono piaciuti soprattutto i percorsi brevi con punti panoramici davvero eccezionali. Qui e là c’erano anche tavoli da picnic dove abbiamo fatto un bel picnic e ci siamo goduti la vista delle montagne. C’era anche un sentiero che si dirigeva verso Bow River. Qui abbiamo cercato con i bambini i pesci e la lumaca protetta, che ha causato la chiusura delle sorgenti termali.

Il Cave & Basin National Historic Site è sicuramente divertente da visitare brevemente con i bambini, ideale anche se il tempo è un po’ deludente o quando fa molto caldo. Puoi tranquillamente passarci una mattinata e se hai il National Park Pass l’ingresso è gratuito. Il pass si acquista all’ingresso del Parco Nazionale di Banff e si acquista per veicolo. Il pass costa circa 130 euro e viene utilizzato per la manutenzione dei parchi nazionali. Questa posizione è anche molto facile da raggiungere con i mezzi pubblici.

Parco Nazionale di Banff con bambini

#6 Johnston Canyon

Camminare su un sentiero lunghissimo con dei bambini piccoli non è una cosa che riteniamo opportuna. Abbiamo quindi optato per i sentieri leggermente più piccoli. Nostro figlio di 5 anni poteva camminare benissimo e nostra figlia di 2 anni poteva accoccolarsi nel marsupio quando non ne aveva più voglia. Non abbiamo portato con noi un passeggino, perché la maggior parte dei sentieri non erano adatti a questo tipo di attività.

Il Johnston Canyon è un sentiero ideale da percorrere con i bambini. Puoi decidere quanto vuoi camminare. Il percorso più breve per raggiungere la prima cascata è di 2,4 chilometri e puoi allungarlo fino a un’altra cascata. Il percorso è di circa 5 chilometri. Puoi anche proseguire a piedi fino ai cosiddetti calamai. Siamo stati qui a metà giugno e siamo rimasti davvero scioccati dalla folla.

C’erano così tanti turisti che abbiamo percorso solo il breve tragitto, abbiamo fatto una breve coda per vedere la prima cascata e poi siamo tornati indietro. Era un percorso davvero bello, ma non siamo riusciti a godercelo a causa della folla. Quello che abbiamo trovato molto bello è che attraverso una grotta con molto vapore acqueo, si poteva vedere la cascata da vicino.

Il Johnston Canyon è molto facile da raggiungere con mezzi privati. Ci sono parecchi posti auto disponibili e l’ingresso è gratuito se possiedi il National Park Pass. All’inizio del sentiero c’è un piccolo ristorante e un negozio di souvenir. Se vuoi evitare la folla, allora non venire nel pomeriggio come abbiamo fatto noi o cammina più a lungo fino alle cascate successive e ai calamai, allora è molto più tranquillo.

Banff con i bambini

#7 Marble Canyon e Paint Pots

Se ti trovi a Banff con dei bambini, non puoi assolutamente saltare questo percorso attraverso il Marble Canyon. Abbiamo trovato questo sentiero molto più bello di quello del Johnston Canyon. Inoltre, qui c’erano solo pochi turisti invece di pullman pieni. Il percorso era davvero perfettamente curato e molto adatto ai bambini. La distanza era di circa 1,5 chilometri. Quindi una passeggiata perfetta per i bambini.

L’acqua del fiume era di un blu davvero meraviglioso e anche la vista dell’acqua che attraversa ogni tipo di caverna era davvero fantastica! C’erano panorami e ponti ovunque, che ti permettevano di camminare davvero con l’acqua. Quanto ci siamo divertiti durante questo percorso. All’ingresso del Marble Canyon c’è un parcheggio dove è possibile parcheggiare gratuitamente. Non ci sono altre strutture. Il percorso è gratuito.

Parco Nazionale di Banff con la famiglia

Poco più avanti potrai percorrere un altro breve sentiero di circa 3 chilometri. Questo percorso conduceva poi ai cosiddetti vasi di vernice. Anche in questo caso, il percorso è stato molto bello. Tuttavia, il sentiero era molto fangoso. Abbiamo dovuto superare tronchi d’albero, assi di legno e rami abbattuti per raggiungere una specie di laghetti color ruggine.

In questo percorso non era consentito uscire dai sentieri, poiché il terreno era stato dichiarato sacro dal popolo indiano a causa del suo colore speciale. Per questo motivo, ancora oggi utilizzano questa argilla color giallo ocra in tutti i tipi di eventi cerimoniali.

Lo consigliamo vivamente anche perché il percorso è molto adatto ai bambini in termini di lunghezza e anche il paesaggio è davvero molto particolare da vedere. Abbiamo visto altre due persone mentre percorrevamo questo sentiero e anche il parcheggio era praticamente vuoto.

Banff con la famiglia

Ristorante adatto ai bambini Parco Nazionale di Banff

A Banff puoi mangiare benissimo anche con i bambini. A Banff ci sono diversi ristoranti adatti ai bambini. Di seguito ne elenchiamo alcuni.

Old Spaghetti Factory: questo grande ristorante si trova in un centro commerciale nel centro di Banff. Molte famiglie con bambini vengono qui. Il cibo è buono, ma non aspettarti piatti di alto livello. La scelta è più che sufficiente e per i bambini c’è un menù speciale. Potrai quindi scegliere, ad esempio, tra spaghetti, lasagne, pizza e patatine.

Melissa’s: anche questo ottimo ristorante si trova nel centro di Banff. Qui si trovano anche molte famiglie con bambini. Questo ristorante è aperto per colazione, pranzo e cena. C’è un menu separato per i bambini, in cui sono presenti diverse opzioni come maccheroni e formaggio, pizza e hot dog. Questo menu contiene anche divertenti puzzle e una pagina da colorare. Il personale è cordiale e anche i dessert sembrano essere molto gustosi.

Parco Nazionale di Banff con la famiglia

Hotel per bambini nel Parco Nazionale di Banff

Puoi soggiornare nella zona del Parco Nazionale di Banff con i bambini. Ci sono molti alloggi adatti ai bambini che puoi prenotare. Ti elenchiamo alcuni di questi alloggi a misura di bambino nel Parco Nazionale di Banff, molto apprezzati dalle famiglie con bambini. Clicca sul link blu per maggiori informazioni!

Alloggi economici: HI Banff Alpine Centre – Ostello

Sistemazione di fascia media: Coast Canmore Hotel & Conference Centre

Alloggio di lusso: Il Rimrock Resort Hotel Banff

Per un elenco di tutti gli alloggi adatti ai bambini vicino al Parco Nazionale di Banff, dai un’occhiata qui.

Informazioni sull’autore: Stefanie ama fare bellissimi viaggi e vacanze in città con i suoi figli! Ha viaggiato per ben 2,5 mesi nel Canada occidentale con la sua famiglia.

Torna in alto