Oman con bambini

Cosa fare in Oman con i bambini? L’Oman è un paese bellissimo e molto facile da visitare con i bambini. Abbiamo visitato il paese per 12 giorni con nostra figlia e siamo rimasti stupiti dalla diversità del paese e dalla cordialità della gente. Questo paese mediorientale non è ancora super scoperto, ma sempre più famiglie con bambini lo stanno raggiungendo, e a ragione! Ci siamo goduti il paese immensamente! In questo blog elenchiamo tutte le informazioni necessarie per un fantastico tour dell’Oman con i bambini.

Il periodo migliore per viaggiare in Oman con i bambini

Puoi visitare l’Oman con i bambini tutto l’anno. Nel paese non piove quasi mai e le temperature sono superiori ai 20 gradi tutto l’anno. Nei mesi da aprile a ottobre, le temperature possono superare i 30 gradi e, in particolare, luglio e agosto possono essere molto caldi. È quindi meglio visitare il paese con i bambini prima o dopo questi caldi mesi estivi.

Abbiamo visitato l’Oman con nostra figlia nel mese di maggio e c’erano circa 30 gradi ogni giorno. Abbiamo trovato la temperatura gestibile, ma c’è stato un giorno di pioggia. ma è stato eccezionale anche per le persone presenti. Tieni presente anche quando c’è il Ramadan. Allora è meglio non visitare l’Oman, perché può essere molto difficile mangiare durante il giorno e molti orari di apertura di attrazioni, negozi e ristoranti sono diversi. Abbiamo visitato il paese della Giordania una volta durante il Ramadan e non ci è piaciuto.

Oman con bambini

Perché l’Oman è a misura di bambino

Troviamo che l’Oman sia davvero molto adatto ai bambini. Di seguito elenchiamo i motivi per cui dovresti viaggiare in Oman con i bambini.

  • L’Oman è super sicuro: il paese è considerato uno dei più sicuri in termini di criminalità. Dobbiamo dire che non ci siamo sentiti al sicuro da nessuna parte e abbiamo parcheggiato la nostra auto con le nostre cose pubblicamente ovunque. Per noi è sempre un’ottima cosa quando viaggiamo con nostra figlia non doverci preoccupare della criminalità.
  • Le persone sono super amichevoli: abbiamo notato fin dai primi giorni che le persone in Oman sono davvero super amichevoli, soprattutto nei confronti di nostra figlia di 9 anni. Molte persone prendono in giro nostra figlia e ci sono state diverse occasioni in cui nostra figlia ha ricevuto un dolce da uno sconosciuto. Ci siamo sentiti molto benvenuti in Oman.
  • L’Oman ha grandi supermercati: in Oman ci sono supermercati enormi (del calibro di Carrefour), dove si può comprare praticamente di tutto. Per questo motivo, nei negozi è possibile acquistare prodotti specifici per bambini come i pannolini.
  • Non hai bisogno di un visto: se vai per meno di 2 settimane. Non hai bisogno di 2 settimane per vedere la maggior parte delle attrazioni dell’Oman, quindi probabilmente non dovrai richiedere un visto. Non abbiamo dovuto farlo nemmeno per il nostro viaggio di 12 giorni.
  • L’Oman non deve essere costoso: un tour dell’Oman non deve essere costoso, perché molte attrazioni possono essere visitate gratuitamente. Inoltre, nella maggior parte dei luoghi è possibile campeggiare in modo selvaggio se vuoi davvero viaggiare a basso costo. Questo rende un viaggio in Oman con i bambini un ottimo viaggio economico.
Oman con la famiglia

Consigli pratici Oman con la famiglia

A parte questo, ci sono alcune cose da tenere in considerazione quando viaggi in Oman con la tua famiglia. Li elenchiamo brevemente di seguito.

Vestiti in modo appropriato: L’Oman è un paese musulmano e le donne devono essere coperte in molti luoghi. Pensavamo di averne tenuto conto in modo adeguato, ma in molti punti non è stato coperto a sufficienza. Al parco acquatico di Nizwa, Sanne non era adeguatamente coperta. Aveva con sé una specie di costume da bagno, ma non era abbastanza lungo fino alle ginocchia.

Anche alla moschea di Muscat, il vestito di Sanne era bianco ma non abbastanza lungo e ha dovuto indossare un abito nero sopra il vestito. Quindi controlla in anticipo qual è il codice di abbigliamento nelle diverse destinazioni. Nei vari wadi è consigliato un abbigliamento adeguato, ma abbiamo visto molte donne che indossavano perizomi come slip per il bikini.

A volte si tratta anche di soppesare ciò che tu stesso ritieni opportuno. Questo a volte rende difficile, soprattutto per le donne, capire se sono vestite in modo adeguato.

Cosa fare in Oman con la famiglia

Porta con te una spina mondiale: in alcuni punti le prese di corrente in Oman sono diverse da quelle occidentali. In alcuni hotel potevamo semplicemente inserire le nostre spine, ma acquistare una spina mondiale per un viaggio in Oman con bambini non è certo un lusso.

Vaccinazioni Oman: prima di recarti in Oman con bambini, visita la GGD se non sei in possesso delle vaccinazioni contro la DTP (difterite, tetano e poliomielite) e della vaccinazione contro l’epatite A (ittero contagioso). Per soggiorni superiori a tre mesi, in Oman sono consigliate anche le vaccinazioni contro l’epatite B e la rabbia.

Avevamo già fatto tutte queste vaccinazioni a causa del nostro viaggio nel mondo, quindi non abbiamo dovuto vaccinarci alla GGD. Ma chiedere consiglio alla GGD è sempre una mossa intelligente.

Oman con bambini

Trasporto in Oman con i bambini

In Oman, quasi tutti fanno lo stesso viaggio di andata e ritorno in termini di destinazioni e le distanze tra di esse sono piuttosto brevi. Al massimo, trascorri qualche ora al giorno in auto. Inoltre, la maggior parte delle strade è molto tranquilla e facile da percorrere. Abbiamo noleggiato un’auto e abbiamo visitato tutte le destinazioni da soli. Puoi parcheggiare la tua auto ovunque gratuitamente e per noi è stato un modo molto piacevole di girare il paese.

Abbiamo visitato anche la destinazione Jebel Shams e questa è l’unica destinazione in cui siamo andati fuori strada in auto e per la quale abbiamo noleggiato un’auto 4×4. Anche se queste auto sono molto più costose, abbiamo pensato che fosse un’idea molto carina quella di partire con una buona auto! Abbiamo noleggiato la nostra auto tramite Sunny Cars e, se possibile, lo facciamo sempre all’estero con questa organizzazione.

Il nostro prezzo di noleggio includeva l’assicurazione per l’auto e anche la franchigia era coperta. Quindi siamo andati in Oman in tutta tranquillità con nostra figlia. Per maggiori informazioni sul noleggio di un’auto in Oman con Sunny Cars, dai un’occhiata qui.

Attività per bambini Oman

Con quest’auto è possibile visitare anche il deserto (Wahiba Sands), ma noi ci siamo fatti venire a prendere comunque da qualcuno dell’hotel, perché abbiamo trovato un po’ troppo eccitante guidare nel deserto con la nostra auto a noleggio 4×4. Col senno di poi, si sarebbe potuto fare, ma ci è piaciuta anche l’esperienza di essere accompagnati da un abitante del luogo al nostro hotel a Wahiba Sands. Poi parcheggia l’auto a noleggio in un parcheggio appena fuori dal deserto.

Il grande vantaggio è che puoi parcheggiare gratuitamente ovunque in Oman ed è completamente sicuro ovunque. L’unica cosa a cui prestare attenzione sono le asperità della strada. A volte è possibile raggiungere i 100 chilometri all’ora su una strada, ma c’è una soglia nella strada. Di solito ci sono dei cartelli che indicano chiaramente le soglie. Dovresti anche fare attenzione all’attraversamento di capre e cammelli!

Trasporti in Oman

Quanti giorni ti servono per l’Oman?

Abbiamo trascorso un totale di 12 giorni in Oman, che è stato anche abbastanza lungo! Se vuoi, puoi visitare la maggior parte delle attrazioni del paese in poco più di una settimana. Ma allora stai viaggiando molto duramente. È bello comunque avere un giorno di riposo quando arrivi a Muscat in aereo, ed è anche bello fare una giornata di nuoto alla fine del tuo viaggio a Muscat.

Attività per bambini Oman

Anche a nostra figlia è piaciuto molto il nostro viaggio in Oman. Naturalmente, non tutte le attività sono immediatamente a misura di bambino, ma c’è molto da fare per tutta la famiglia. Di seguito elenchiamo alcune attività per bambini in Oman.

Fai snorkeling a Muscat: a Muscat puoi fare un ottimo snorkeling alle isole Daymaniat. Qui potrai vedere tartarughe, pesci tropicali, squali e razze. Anche a nostra figlia è piaciuto molto. Nei mesi estivi è anche possibile nuotare con gli squali balena. Purtroppo non li abbiamo visti il giorno in cui siamo stati lì.

Fai un’escursione a Jebel Shams: questo è il Grand Canyon dell’Oman ed è un’area bellissima per le escursioni. Nostra figlia si è divertita a percorrere il sentiero sulle rocce. Assicurati di non camminare troppo e di percorrere solo una parte del percorso. Soprattutto se hai dei bambini piccoli, a un certo punto può essere molto faticoso. Più tardi si va nel giorno e più fa caldo nel canyon, quindi vai al mattino presto!

Visita il mercato delle capre di Nizwa: c’è molto da vedere per i bambini. Qui si vede una grande folla di uomini in abiti tradizionali che vogliono comprare o vendere una capra. Intorno al mercato delle capre si trovano anche diversi souk e mercati, dove i bambini hanno molto da vedere.

Cosa fare in Oman con la famiglia

Parco acquatico di Nizwa: questo parco acquatico di Nizwa è molto divertente per i bambini, che possono trascorrervi qualche ora. Ci sono diversi scivoli spettacolari e anche un lazyriver. Per i più piccoli c’è anche un parco giochi acquatico.

Dunebashing Wahiba Sands: nostra figlia ha trovato questa attività forse la più divertente dell’Oman. Potrai girare nel deserto a bordo di una jeep e questo a volte assomiglia alle montagne russe per i bambini. Qui si scende per le alte montagne desertiche guidati da un autista e la cosa ha fatto molta impressione a nostra figlia che ci ha persino bloccato con l’auto. Naturalmente i piloti sono abituati a questo e, dopo un po’ di lavoro sui pneumatici, siamo riusciti a liberarci di nuovo e a continuare a guidare.

Visita diversi wadi: i wadi sono divertenti da visitare e anche gratuiti. In Oman fa spesso caldo e quindi è bello rinfrescarsi. Nostra figlia si è divertita moltissimo a saltare dalle rocce nell’acqua degli uadi. Come abbiamo già detto in questo blog, ti consigliamo di vestirti in modo appropriato.

Wadi Oman con i bambini

Ristorante adatto ai bambini Oman

Puoi anche mangiare bene in molti posti dell’Oman. Soprattutto nelle città più grandi, come Muscat e Nizwa, ci sono molti ristoranti adatti ai bambini. Tra l’altro, a Muscat ci sono anche diverse catene di fast-food famose, come il Mc Donald’s, dove puoi mangiare con i bambini se necessario.

In altre destinazioni, a volte può essere più difficile trovare un ristorante adatto (come nel deserto di Wahiba Sands), ma spesso è possibile prenotare la cena in hotel. Avevamo prenotato la mezza pensione in 3 strutture diverse, il che significa che abbiamo fatto colazione e cena in hotel. E spesso si trattava di un buffet, sicuramente delizioso. C’erano anche molte opzioni per nostra figlia (che non è una mangiona), quindi ha potuto mangiare bene anche in Oman.

Ristorante adatto ai bambini Oman

Hotel a misura di bambino Oman

Puoi soggiornare in Oman con i bambini senza problemi! Ci sono hotel a misura di bambino che puoi prenotare in ogni destinazione. Abbiamo visitato un totale di 6 destinazioni diverse in Oman e in tutte c’erano diverse opzioni per il pernottamento.

Dai un’occhiata alle diverse destinazioni che abbiamo visitato qui sotto per trovare un elenco di alloggi adatti ai bambini, in modo da farti un’idea di ciò che puoi prenotare con la famiglia in Oman.

Muscat

Jebel Shams

Nizwa

Sabbie di Wahiba

Torna in alto