Islanda con bambini

Cosa fare in Islanda con i bambini? L’Islanda è un paese bellissimo e puoi fare un tour meraviglioso con la tua famiglia. In una settimana puoi fare un bel viaggio di andata e ritorno in cui puoi già vedere molto del paese. In questo blog elenchiamo tutte le informazioni necessarie per un fantastico viaggio in Islanda con i bambini.

Il periodo migliore per viaggiare in Islanda con i bambini

In Islanda si possono vivere 4 stagioni in un giorno e noi lo abbiamo notato durante il nostro viaggio in Islanda. Durante il nostro viaggio in Islanda abbiamo visto sole, grandine, nebbia, pioggia e persino neve. L’Islanda ha due climi: a sud c’è un clima marittimo e nell’entroterra verso nord si trasforma in un clima da tundra (molte pianure, poche precipitazioni, ma molta neve e freddo)!

Il periodo migliore per andare in Islanda va da maggio a settembre. La temperatura si aggira intorno ai 15 gradi (se splende il sole, fa subito molto più caldo) e le giornate in questo periodo sono belle e lunghe perché l’Islanda è molto settentrionale. Purtroppo in questi mesi hai meno possibilità di vedere l’aurora boreale. Pensavamo che forse saremmo stati ancora fortunati all'”inizio” della stagione a settembre, ma ahimè, nessuna aurora boreale per noi.

Islanda con bambini

Trasporti in Islanda

È meglio noleggiare un’auto in Islanda da soli. Questo è il modo più semplice per raggiungere i luoghi che vuoi vedere. A parte questo, credo che avere un’auto propria con i bambini sia comunque molto più rilassante! In Islanda c’è una strada principale, chiamata anche tangenziale. Percorre tutta l’Islanda e questa strada è completamente asfaltata.

Se hai intenzione di percorrere solo questa strada, non avrai problemi a noleggiare un’auto normale. Vuoi andare nell’entroterra o fuori dalla tangenziale? Allora scegli un’auto 4×4 a noleggio. La maggior parte dei turisti noleggia un’auto nella capitale Reykjavik all’aeroporto. Qui puoi noleggiare un’auto tramite Sunny Cars. Con questa compagnia, la maggior parte delle assicurazioni e la franchigia sono incluse nel prezzo.

In questo modo potrai partire per l’Islanda con i bambini in tutta tranquillità. Per maggiori informazioni sul noleggio di un’auto in Islanda con Sunny Cars, dai un’occhiata qui.

Attività per bambini Islanda

#1 Il cerchio d’oro

In Islanda, la maggior parte dei turisti visita il Circolo d’Oro. Questo è l’itinerario più famoso e turistico dell’Islanda. Qui passerai davanti alle attrazioni più famose dell’Islanda. Hai bisogno di qualche giorno se vuoi visitare a tuo piacimento le varie attrazioni del Circolo d’Oro. Di seguito, citiamo brevemente le principali attrazioni del Circolo d’Oro.

Cascata di Gulfoss: è una delle cascate più grandi che puoi visitare in Islanda con i bambini. Quando siamo arrivati qui, aveva appena iniziato a piovere a dirotto, ma fortunatamente siamo riusciti a parcheggiare abbastanza vicino e il percorso a piedi per raggiungere le cascate è andato bene. Se ti avvicini alla cascata, è molto probabile che ti bagni. Puoi quindi portare con te un mackintosh per bambini senza problemi.

Geysir di Strokkur: è attualmente il geyser più attivo d’Islanda. Situato in un’area geotermica, questo geyser “spruzza” fino a 20 metri di acqua nell’aria ogni 5-10 minuti. Questo mi è sembrato il punto di forza più speciale dell’Islanda, quindi abbiamo deciso di visitarlo subito il primo giorno.

All’inizio, quando siamo arrivati sul posto, pensavamo che non ci fosse nulla da vedere e che ci fossimo sbagliati, ma proprio in quel momento il geyser ha iniziato a sputare!!! Wow, super cool!!! Esci velocemente dall’auto. Abbiamo passeggiato in questa zona per circa un’ora e mezza ed è stato bellissimo. Poiché abbiamo visitato l’Islanda nel periodo della Corona, non c’erano quasi turisti e avevamo la zona quasi tutta per noi. Super cool!

Cratere di Kerid: anche questo cratere è uno dei punti salienti del Circolo d’Oro e anche in questo caso puoi parcheggiare molto vicino. Questo è un grande vantaggio della maggior parte delle attrazioni di questa lista: spesso non devi camminare molto. Soprattutto con un bambino che non può ancora camminare, questo è molto bello. Per questo motivo, l’Islanda è ideale da visitare anche con i bambini piccoli. Ingresso €3 Quando ci siamo stati noi, in realtà, era chiuso, o almeno non c’era nessuno e quindi abbiamo potuto attraversarlo.

Islanda con bambini

Thingvellir NP: si tratta di una faglia tra due placche tettoniche (quella nordamericana e quella eurasiatica). In questo punto puoi fare snorkeling o immersioni in questa faglia (gola di Silfra). Si tratta di un’esperienza interessante, ma non è fattibile con bambini piccoli da soli.

Il Parco Nazionale di Thingvellir è comunque un parco nazionale molto bello da attraversare in auto! Abbiamo anche fatto una passeggiata qui con nostro figlio di circa 5 km in totale. Durante questa passeggiata, siamo passati davanti a una bella chiesetta e, di nuovo, a una gigantesca cascata.

Cascata Faxifoss: abbiamo visto questa cascata sulla via del ritorno dal Thingvellir NP. Anche il parcheggio è vicino a questa cascata. Si tratta di una cascata non molto conosciuta in Islanda, ma che merita una breve sosta!!!

Casa vichinga di Selfoss: da Selfoss si guida per circa un’ora e mezza nell’entroterra e poi, all’improvviso, dal nulla, si vedono tutte queste case vichinghe. Abbiamo fatto una passeggiata qui intorno e abbiamo ammirato le graziose casette (purtroppo solo alcune). Puoi percorrere un intero itinerario qui e ti imbatterai in tutti questi tipi di cottage. Ci è sembrato molto bello, ma c’era un cartello che diceva che questo percorso è accessibile solo con un’auto 4×4.

Vuoi informazioni dettagliate sul Circolo d’Oro con i bambini? Allora leggi il blog Il cerchio d’oro in Islanda con i bambini.

Il Circolo d'Oro in Islanda con i bambini

#2 Reykjavik

Abbiamo trascorso un giorno in giro per Reykjavik e avevamo in programma un tour per l’osservazione delle balene (ma è stato cancellato all’ultimo minuto). Reykjavik è la capitale dell’Islanda, ma non è affatto una grande città. Purtroppo, quando ci siamo stati noi, a Reykjavik era tutto chiuso a causa della corona. Tuttavia, c’è un bel percorso a saltelli che attraversa la strada principale del centro commerciale e c’è anche della bella arte di strada nella zona, che puoi visitare.

I blogger Joep, Sanne e Sophie hanno visitato Reykjavik quando la città è stata aperta. E se vuoi saperne di più su ciò che puoi fare nella capitale islandese, leggi il blog Reykjavik con bambini. In effetti, nella città di Reykjavik c’è molto da fare con i bambini e puoi sicuramente passare una giornata o due qui con le varie attività per bambini.

Reykjavik con bambini

#3 Laguna Blu

Questa sarà senza dubbio un’attività molto apprezzata dai bambini, ma sfortunatamente era chiusa a causa della corona; siamo comunque passati di lì per dare un’occhiata a questa attrazione.

I blogger Joep, Sanne e Sophie l’hanno vista qui e l’hanno trovata un’esperienza molto bella. Anche questa è una delle attrazioni dell’Islanda, ma è un’attività che potrebbe essere meno adatta ai bambini piccoli. Joep e Sanne hanno portato la loro figlia Sophie alla Laguna Blu e vuoi sapere di più sulla loro esperienza alla Laguna Blu? Allora leggi il blog Laguna Blu con i bambini.

Laguna Blu con i bambini

#4 Ponte tra due continenti

Quest’area si trova a circa un’ora di macchina da Reykjavik e qui si trovano le due placche tettoniche dell’Europa e del Nord America che si allontanano sempre di più ogni anno (circa 2 cm all’anno). Nel frattempo, la buca è larga circa 18 metri, quindi hanno costruito un ponte per collegare le due lastre tra loro.

Quindi, attraversando questo ponte, puoi passare dall’Europa al Nord America a piedi (e senza passaporto). L’Islanda è l’unico paese in cui è così. Per noi è stata un’uscita ancora più divertente perché è qui che Lev ha mosso i suoi primi passi all’aperto. L’ingresso al Ponte tra due continenti è gratuito!

Islanda con bambini

#5 Krysuvik

Krysuvik è una delle aree termali più attive dell’Islanda. Si trova a circa 15 minuti di auto da Reykjavik. Si tratta di un’area geotermica con un bellissimo sentiero escursionistico che la attraversa. Qui sta ribollendo e fumando da tutte le parti e c’è un profumo enorme!!! Il sentiero che percorri è costruito interamente in legno, una sorta di decking, con tanti ponti!

È un ottimo modo per camminare, soprattutto per i bambini, ovviamente. In cima alla collina si gode di una splendida vista su tutta l’area geotermica. L’ingresso a Krysuvik è completamente gratuito. Come puoi vedere, l’Islanda non deve essere sempre molto costosa, perché ci sono anche molte attrazioni da visitare gratuitamente.

#5 VIK

La città di Vik è sicuramente divertente da visitare in Islanda con i bambini. Nei dintorni di VIK ci sono molte attrazioni interessanti da vedere. Per esempio, Vik ha davvero la cascata più bella d’Islanda (secondo noi). Questa è la cascata di Seljalandsfoss e in questa cascata puoi camminare intorno e sotto di essa, il che la rende davvero molto bella! Oltre a questa cascata, c’è anche la cascata Skógafoss che si trova accanto.

Inoltre, nelle vicinanze di VIK potrai recarti a Dyrhólaey e alla Black Beach, di cui ti parleremo più avanti. Puoi anche visitare il relitto di un vecchio aereo a Sólheimasandur. In breve, c’è molto da fare nei dintorni di VIK e quindi è sicuramente una destinazione da non perdere nel tuo tour dell’Islanda con la famiglia. Eravamo così entusiasti di questo posto che in seguito abbiamo chiamato uno dei nostri figli VIK.

Se vuoi informazioni dettagliate su ciò che puoi fare nei dintorni di VIK, leggi il nostro blog Vik con bambini.

Vik con i bambini

#6 Spiaggia di Dyrhólaey e Spiaggia Nera

La spiaggia nera è una spiaggia che si trova poco prima di Vik (o dopo, ma ovviamente da quale lato arrivi) e questa spiaggia è tutta nera a causa della lava. Abbiamo trovato molto speciale vedere una spiaggia così nera! Le scogliere di questa spiaggia sono molto particolari. Dalla spiaggia Black si domina la roccia di Dyrhólaey ed è una vista fantastica! Nei mesi

Nei mesi di giugno, luglio e agosto, si dice che questa montagna sia completamente piena di pulcinella di mare. Purtroppo ce li siamo persi durante il nostro tour in Islanda.

Attività per bambini Islanda

#7 Campo di lava di Eldhraun:

Percorrendo la circonvallazione da Vik a Jokursarlon, si passa proprio attraverso il campo di lava di Eldhraun, lungo decine di chilometri. Questo campo di lava è completamente ricoperto da uno spesso strato di muschio e sembra una favola! A metà strada puoi prendere una deviazione (uscirai dalla tangenziale, fuori strada) per fare un’escursione anche qui.

Poi puoi guidare fino al parcheggio di Eldhraun per raggiungere la parte migliore e il punto panoramico. Devo aggiungere che si tratta di una svolta di circa 20 chilometri e che ci sono pietre spesse e dossi sulla strada. Quindi non è la strada più facile e non è consentito guidare un’auto “normale” qui.

Siamo stati quindi felici di aver percorso questo tratto senza forare. Se hai con te un’auto 4×4 a noleggio, le escursioni qui con i bambini sono decisamente consigliate.

Islanda con la famiglia

#8 Jokursalon e Diamond Beach

Jokursarlon credo sia stata la parte più bella dell’Islanda, ma a ognuno i suoi gusti, ovviamente. Questo è il lago glaciale più famoso e più grande d’Islanda e merita assolutamente una visita!!! Quando siamo arrivati qui, eravamo ancora una volta soli e il bellissimo lago era completamente pieno di rocce e blocchi di ghiaccio.

Queste vanno alla deriva verso il mare a una velocità considerevole e si arenano sulla spiaggia di Diamond. Questa è una bella spiaggia dove passeggiare! La spiaggia di Diamante è una spiaggia nera con tutti i blocchi di ghiaccio sulla spiaggia. Questi blocchi di ghiaccio assomigliano un po’ a dei diamanti e da qui, naturalmente, il nome di questa spiaggia.

Abbiamo anche visto alcune foche che nuotavano nel lago e la mia giornata non poteva andare peggio di così!!! Abbiamo visitato questo lago glaciale da Vik, ma si tratta di una bella camminata (150 km e circa 3 ore di guida e quindi anche 3 ore di ritorno). Se vuoi passare la notte vicino a questo lago, la città di Höfn è un ottimo posto in cui soggiornare.

Islanda con bambini

Hotel Islanda a misura di bambino

In Islanda ci sono molti hotel adatti ai bambini. Di seguito riportiamo una selezione di alloggi in cui abbiamo dormito con nostro figlio.

Cottage Gljufur Questo alloggio si trova vicino a Selfoss (Golden Cirkle). Qui abbiamo soggiornato con nostro figlio per 5 notti Avete un bellissimo cottage in legno nel bel mezzo del nulla e un grande vantaggio: c’è una vasca idromassaggio all’esterno! Il proprietario di questo cottage è davvero un fuoriclasse. Ha fatto molto per la nostra famiglia per 5 giorni e niente era troppo! Consigliatissimo! Questa è anche una buona sistemazione per esplorare il Circolo d’Oro. Per maggiori informazioni sui Cottage Gljufur, dai un’occhiata qui.

Cottage Asólfsskáli Questo alloggio si trova vicino a Vik. Ancora una volta, un bellissimo cottage in legno con un’altra vasca idromassaggio. Questi cottage si trovano all’interno di una fattoria (anche se appartata sul retro del terreno), ma sono molto divertenti con i bambini perché ci sono tantissime mucche e abbiamo potuto osservare regolarmente la moglie del contadino mentre mungeva! Si tratta di un’ottima sistemazione per visitare tutte le attrazioni di Vik e dintorni. Per maggiori informazioni sull’Asólfsskáli Cottage, dai un’occhiata qui.

Per un elenco di tutti gli alloggi adatti ai bambini a Vik, dai un’occhiata qui.

Hotel Keflavik In questo hotel abbiamo dormito l’ultima notte prima di ripartire per l’Olanda. Dovevamo fare il check-in all’aeroporto alle 5:00 del mattino, quindi questo è stato un punto di pernottamento ideale per noi, vicino all’aeroporto. Per maggiori informazioni su questo hotel, dai un’occhiata qui.

Se cerchi un hotel carino vicino al centro di Reykjavik, l’Hotel Muli è una buona opzione. È possibile parcheggiare l’auto davanti all’hotel gratuitamente e le camere erano ottime. Il rapporto qualità-prezzo è buono. C’è un grande supermercato vicino all’hotel. Per maggiori informazioni su questo hotel visita qui.

Per un elenco di tutti gli alloggi adatti ai bambini a Reykjavik, dai un’occhiata qui.

Il Circolo d'Oro in Islanda con i bambini

Costo del viaggio in Islanda con i bambini

Abbiamo visitato l’Islanda in estate, ma ci torneremo sicuramente in inverno! Il prezzo totale del nostro viaggio in Islanda con nostro figlio piccolo è stato di €4000 per 13 giorni. Lev aveva un anno e quindi poteva ancora volare gratis.

Ubud con i bambini

Informazioni sull’autore: Siamo una famiglia di 4 persone! Elise (33), Gert (44), Lev (4) e Vik (3). Il nostro motto è: è meglio rimpiangere le cose che fai, piuttosto che quelle che non hai fatto! Ci piace moltissimo viaggiare, soprattutto verso destinazioni lontane!

Torna in alto